login

III Edizione

Giuria

  • Ivan Fedeli (Presidente)
  • Giuliana Oliva
  • Mirko Villa
  • Alessia Margutti
  • Carla Caccia

Verbale della giuria

Giovedì 3 novembre 2016, alle ore 18,00, si riunisce nella sede della Biblioteca Comunale “Mario Luzi” la giuria composta da Ivan Fedeli, Giuliana Oliva, Mirko Villa, Carla Caccia, Alessia Margutti, del Terzo Concorso Letterario “Leone Galbiati”.
Sono presenti tutti i componenti.
Si procede, come da prassi, all’analisi testuale delle opere pervenute, tutte accettate in concorso, e alla successiva discussione sugli aspetti contenutistici e formali dei testi, attenendosi ai seguenti parametri:
  • attinenza al tema
  • originalità
  • coesione e coerenza formale
Sezione Ragazzi
Dei testi analizzati, la giuria si sofferma sull’opera 57ec31aec241c “Il piccolo grande gnomo” che risulta, all’unanimità, il testo meritevole del primo premio, con la seguente motivazione:

“Il racconto risulta meritevole di attenzione sia per gli aspetti formali che per la caratterizzazione di un personaggio riconoscibile e profondamente inserito nell’immaginario locale”. (valutazione 9/10)

Segnala, inoltre, l’opera 57ee714be1a9e “Mirko il pasticciere” con la seguente motivazione:

“La poesia si caratterizza per il tono da filastrocca e per uno stile fresco e vivace”.
(valutazione 8/10)

Sezione Adulti
Per quanto riguarda la sezione adulti, dopo accesa discussione, la giuria decide di premiare l’opera 57eb8d7da0090 “Il colore della pelle” con la seguente motivazione:
“Il testo, strutturato in modo franto e ricco di ellissi narrative, avanza un’ipotesi suggestiva sulla paternità di Lodovico il Moro e si conclude in modo originale e con una chiusa efficace. Buona, infine, la ricostruzione storica dei personaggi”.
(valutazione 9/10)

La giuria decide di segnalare le seguente opere:

57e4287bd63dd “In scena con la follia” con la seguente motivazione:
“Si apprezza la capacità dell’Autore di usare una prosa poetica efficace; il racconto si caratterizza, inoltre, per una trama piacevole anche se, nel complesso, un po’ debole”
(valutazione 8/10)

57e05773e1277 “Il bifolco” con la seguente motivazione:
“Il testo si caratterizza per originalità e capacità personale dell’Autore di intrecciare storia locale e grande storia”.
(valutazione 8/10)

Terminata la discussione, la seduta viene sciolta alle ore 19,00.

Per la Giuria
Il Presidente
Ivan Fedeli